Facebook, scopri i 20 libri più segnalati dall'utenza

Quali saranno i venti libri più segnalati dall'utenza dopo l'ultima moda che impazza su Facebook?

libri facebook

Come molti di voi avranno senz'altro notato, su Facebook sta impazzando una nuova moda dopo l'Ice Bucket Challenge, vera e propria mania di questa estate, che in America ha permesso di raccogliere fior fior di milioni per studiare e combattere la SLA. La moda in questione consiste nel citare i dieci libri che più hanno segnato la propria vita e si sta diffondendo a macchia d'olio non solo tra i più appassionati di letteratura e lettura ma anche tra coloro che amano leggere, sì, ma fino a un certo punto.

Come al solito, e giustamente, i ricercatori non potevano farsi sfuggire questa occasione e il gruppo Facebook Data Science ne ha proprio approfittato per stilare la classifica dei venti libri più segnalati del mese, sulla base di un'analisi molto semplice (da spiegare s'intende): i ricercatori hanno praticamente fatto riferimento a 130mila stati che contenevano le parole 10 books o ten books - il periodo di riferimento è agosto 2014 -, con il risultato che il 63,7% dei post analizzati si è rivelato essere degli Stati Uniti; il 9.3% dell'India; il 6.3% del Regno Unito, con le donne che superano gli uomini per un rapporto pari a 3.1 a 1 (età media 37 anni).

Approfondisci: ricercatore trova codice simile a spyware in Facebook Messenger

Vediamo subito la lista dei libri:


  1. Harry Potter (serie), J.K. Rowling – 21.08%;

  2. Il buio oltre la siepe, Harper Lee – 14.48%;

  3. Il signore degli Anelli, JRR Tolkien – 13.86%;

  4. The Hobbit, JRR Tolkien – 7.48%;

  5. Orgoglio e pregiudizio, Jane Austen – 7.28%;

  6. La Sacra Bibbia – 7.21%;

  7. Guida galattica per gli autostoppisti, Douglas Adams – 5.97%;

  8. Hunger Games (trilogia), Suzanne Collins – 5.82%;

  9. Il giovane Holden, J.D. Salinger – 5.70%;

  10. Le cronache di Narnia, C.S. Lewis – 5.63%;

  11. Il grande Gatsby, F. Scott Fitzgerald – 5.61%;

  12. 1984, George Orwell – 5.37%;

  13. Piccole donne, Louisa May Alcott – 5.26%;

  14. Jane Eyre, Charlotte Brontë – 5.23%;

  15. L’ombra dello scorpione, Stephen King – 5.11%;

  16. Via col vento, Margaret Mitchell – 4.95%;

  17. Nelle pieghe del tempo, Madeleine L’Engle – 4.38%;

  18. Il racconto dell’ancella, Margaret Atwood – 4.27%;

  19. Il leone, la strega e l’armadio, C.S. Lewis – 4.05%;

  20. L’Alchimista, Paulo Coelho – 4.01%.


Come vedete, non mancano i grandi classici e neanche le serie che hanno segnato le ultime generazioni: per esempio, Harry Potter (che vince soprattutto perché considerato in serie). La mia lista personale è:


  1. Se questo è un uomo, Primo Levi;

  2. I sommersi e i salvati, Primo Levi;

  3. Nessun luogo è lontano, Richard Bach;

  4. La casa in collina, Cesare Pavese;

  5. La luna e i falò, Cesare Pavese;

  6. Inferno, Dante Alighieri;

  7. La lingua colora il mondo, Guy Deutscher;

  8. L'ora d'italiano, Luca Serianni;

  9. Il piccolo principe, Antoine de Saint-Exupéry;

  10. Italiano. Grammatica, sintassi, dubbi, Luca Serianni.


E la vostra qual è?

Via | Facebook

  • shares
  • Mail