WhatsApp, Zuckerberg punta a due tre miliardi di utenti attivi

Dichiarazioni che non sono certo passate inosservate, quelle di Mark Zuckerberg su WhatsApp

mark zuckerberg

Non sappiamo se le previsioni di Mark Zuckerberg si riveleranno azzeccate oppure no: fatto sta che il boss di Facebook pare essere certo che WhatsApp possa diventare il servizio migliore di messaggistica istantanea, superando notevolmente i 600 milioni di utenti attivi mensilmente di cui vi abbiamo recentemente parlato. Le previsioni di Zuckerberg non parlano di uno o un miliardo e mezzo di utenti, ma di molti di più: nel corso di un recente evento tenuto a Città del Messico, infatti, Zuckerberg ha parlato di due tre miliardi.

La cifra è davvero molto alta, però i presupposti affinché il traguardo venga raggiunto ci sono tutti: pensate soltanto, per esempio, a quanti vantaggi, in termini di numeri e di introiti, Mark Zuckerberg potrebbe ricavare dalla diffusione di Internet anche nelle realtà più povere di tutto il pianeta: realtà alle quali - come senz'altro ben saprete - stanno guardando con sempre più interesse non soltanto Facebook ma anche aziende del calibro di Google, il cui noto Project Loon ormai è partito.

A tutto questo poi dovreste aggiungere la diminuzione dell'uso degli SMS: è vero che messaggi testuali e non solo continuano ad essere inviati - complici le offerte delle diverse compagnie telefoniche -, ma è anche vero che con pochi centesimi all'anno WhatsApp consente di fare le cose più importanti. Manca una rete adeguata, e questo dipende dai singoli stati e comuni, ma, in fin dei conti, è impossibile inviare SMS anche quando le varie linee non vanno. Insomma, le previsioni non sono affatto azzardate, e vanno di pari passo con le nostre aspettative.

Approfondisci: cinque trucchi imperdibili per WhatsApp

Proprio perché Zuckerberg punta su questi due tre miliardi di utenti, farebbe bene, per esempio, a lanciare una versione desktop, finora implementabile soltanto tramite procedimenti non molto semplici; e che dire delle videochiamate? Potremmo continuare citandovi WeChat e i vari servizi che offre in più: insomma, Zuckerberg fa bene a sognare, ma, se vuole farlo in grande, che almeno faccia un servizio come mamma Informatica comanda.

Via | The Next Web

  • shares
  • Mail