The Fappening, 4chan si protegge col "porto sicuro" del DMCA

4chan ricorre al DMCA per evitare responsabilità nella pubblicazione delle foto private.

4chan-dmca

Fino a oggi, dalle parti di 4chan non si sentiva il bisogno di proteggersi nei confronti della pubblicazione di materiale protetto da copyright. Ma con uno stuolo di avvocati determinati a chiedere risarcimenti a suon di dollari per i selfie delle celebrità finiti online, anche la piattaforma fondata da Christopher Poole ha deciso di correre ai ripari.

Sull'imageboard anonima è infatti apparsa in queste ore una sezione dedicata alla Policy DMCA, tramite la quale 4chan introduce tutte le informazioni necessarie per chiedere la rimozione di materiale coperto da copyright dalla propria piattaforma, riuscendo allo stesso tempo a tutelarsi sotto il Title II (Online Copyright Infringement Liability Limitation Act) del Digital Millennium Copyright Act, DMCA per gli amici.

Per chi non dovesse sapere di cosa stiamo parlando, ecco come ce lo spiega Wikipedia:

La seconda parte del DMCA rappresenta una sicurezza per gli online service providers (compresi gli Internet service provider) contro la responsabilità della violazione del copyright, purché questi soddisfino determinate esigenze. Gli ISP devono aderire ed essere conformi ad alcune linee guida sicure prestabilite e impedire l'accesso al materiale che si presume stia infrangendo una legge sul copyright (o rimuoverlo) nel caso in cui ricevessero la notifica di una denuncia di violazione da parte del titolare di un copyright o di un suo rappresentante.

Tra le linee guida c'è appunto la necessità di una policy indicata sul sito del service provider, insieme alla definizione di un agente DMCA, inserito nell'elenco del sito web Copyright.gov: nonostante l'agente di 4chan manchi ancora da tale pagina, all'interno della policy inserita sul sito si invita a inviare le richieste di rimozione all'indirizzo email dmca@4chan.org, o all'indirizzo di posta presso Wilmington, nel Delaware.

Come dicevamo, si tratta di un'ulteriore misura cautelativa per 4chan alla luce del terremoto avvenuto con la pubblicazione delle foto private di Jennifer Lawrence e altre celebrità, visto che 4chan non ha di fatto un archivio storico: le immagini/thread create sulla piattaforma vengono infatti cancellate nel momento in cui raggiungono un determinato livello di obsolescenza, a differenza di altri board e forum che conservano tutte quante le discussioni.

Meglio giocare d'anticipo, prevedendo la tempesta legale già annunciata.

Via | Torrentfreak.com

  • shares
  • Mail