OneDrive, eliminato il limite di 2 GB per file

Microsoft si allinea alla concorrenza e rimuove il fastidioso limite di 2 GB per i file di OneDrive.

A sorpresa, senza alcun annuncio ufficiale, Microsoft ha finalmente deciso di adeguarsi alla concorrenza e ha cominciato a rimuovere il fastidioso limite che impediva agli utenti di condividere e archiviare in OneDrive file più grandi di 2 GB, una stupida limitazione che in passato ha spinto più di un utente a passare ai più liberi Dropbox e Google Drive.

La scoperta è stata fatta da un utente di Reddit e un portavoce di Microsoft non ha fatto altro che confermare:

Abbiamo cominciato il lavoro di aumento del limite per i file per tutti gli account di OneDrive. Abbiamo iniziato il processo con un piccolo numero di utenti e continueremo il rollout per tutti.

OneDrive-logo

In mancanza di dettagli ufficiali non è chiaro quale sia il nuovo limite imposto da Microsoft, ma considerano che per Dropbox tale limite è di 10 GB per ogni file - spazio permettendo - mentre in Google Drive arriva addirittura a 5 TB, possiamo ipotizzare che Microsoft sia almeno arrivato a quota 10 GB.

L’azienda ha confermato che questa modifica in Google Drive non è l’unica in arrivo e che maggiori informazioni arriveranno a breve sul blog di OneDrive. In attesa di saperne di più non ci resta che cominciare a sfruttare la rimozione di questo fastidioso limite.

Via | NeoWin

  • shares
  • Mail