Lo spam uccide? forse..

Su digg.com potete trovare qualsiasi tipo di link: ad esempio la notizia che un noto spammer russo è stato trovato morto nel suo appartamento. La morte di Vardan Kushnir, noto per aver spedito spam a qualunque persona in Russia avesse un indirizzo email, sarebbe stata causata con ripetuti colpi alla testa.

Kushnir spediva milioni di email al giorno per pubblicizzare il New York English Centre, un centro per imparare l'inglese: si era sempre considerato innocente, in quanto riteneva legittimo fare pubblicità su internet con le email. In Russia lo spam non è attualmente considerato illegale.

Quanto sarà lunga la lista dei sospettati?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: