WhatsApp a quota 600 milioni di utenti attivi

WhatsApp continua a crescere: in quattro mesi ha guadagnato 100 milioni di utenti attivi, raggiungendo quota 600 milioni.

whatsapp

Se Facebook ha deciso di spenderci 16 miliardi di dollari ci sarà un perché, dettato dalla crescita che WhatsApp sta registrando nel numero di utenti attivi. Attivi appunto, e non registrati, come ci tiene a far notare via Twitter Jan Koum, CEO e fondatore della società dietro l'applicazione di messaggistica istantanea per smartphone.

L'aggiornamento sui numeri arriva circa quattro mesi dopo la comunicazione dell'ultima milestone, risalente ad aprile quando WhatsApp annunciò di avere raggiunto i 500 milioni di utenti attivi: il più vicino resta WeChat con 438 milioni, molti dei quali in Cina, dopo il quale c'è un vero e proprio abisso che arriva fino a Viber e i suoi "appena" 100 milioni di utenti.

Approfondisci: WhatsApp ha 500 milioni di utenti attivi

Nonostante il grande successo, WhatsApp resta tuttavia per il momento ancorato al suo iniziale sistema ad abbonamento, pari ad appena un dollaro all'anno dopo un anno iniziale di uso gratuito: una strategia paradossalmente rafforzata dalla stessa acquisizione di Facebook, visto che la società guidata da Mark Zuckerberg sembra intenzionata a fare di WhatsApp e della sua base di utenza un mezzo per accedere al proprio ecosistema.

Non a caso, come ci fa notare The Next Web, WhatsApp è l'unica applicazione di messaggistica inclusa all'interno del pacchetto di Internet.org, destinato come saprete alle nazioni dove Internet, per diversi motivi, non è accessibile come in altri luoghi del mondo.

Leggi anche: Internet.org pubblica la sua app

  • shares
  • Mail