Brightkite è il primo servizio a sfruttare il geotagging di Twitter

Brightkite + Twitter GeotaggingBrightkite è un ottimo social network per condividere online la propria posizione geografica: grazie alla disponibilità di altrettante applicazioni ufficiali, è molto apprezzato per la possibilità di essere utilizzato da Android, Blackberry e iPhone — ma supporta un numero molto più vasto di device. Creato da Yahoo!, integra un sistema di microblogging alla Twitter (e uno di riconoscimento del geotagging alla Google Latitude).

Precedente alla creatura di Google – con cui condivide un discreto successo – Brightkite è il primo servizio a sfruttare ufficialmente le API per la geolocalizzazione che Twitter ha introdotto un po' in sordina nelle scorse settimane: in realtà il popolare servizio di microblogging non ha ancora reso pubblica una vera integrazione con la propria interfaccia web, ma Brightkite ha scelto di prendersi un vantaggio sulla concorrenza cominciando a interagire col sistema in costruzione.

Ciò che era già possibile con Brightkite riguardava essenzialmente il cross-posting su Twitter (come su altri social network tra cui Facebook, Fire Eagle e Flickr per la condivisione delle immagini caricate) della propria posizione e degli status update: al contempo, concedeva di cambiare sistematicamente la location indicata nelle preferenze del profilo di quest'ultimo. Quando Twitter deciderà come implementare anche "visivamente" le proprie API, Brightkite sarà già pronto a sincronizzarsi con esse.

  • shares
  • Mail