De Benedetti: Perché Google deve pagare i giornali

debenedettiOggi sul Sole 24 Ore un intervento di Carlo De Benedetti, che vi invitiamo a leggere integralmente, dal titolo ad effetto "Perché Google deve pagare i giornali". Già: perchè?

Mi sono allora immerso nella lettura, nella speranza di trovare una risposta al quesito. Lo dico subito: non sono stato in grado di trovarla. Tanti argomenti, tanti "j'accuse", ma nessuna risposta.

De Benedetti ci dona il suo pensiero a proposito del "First Click Free" e di Murdok, e ci racconta che "Big G si prepara a dare a ciascun utente, in ogni singolo momento e luogo, quanto gli servirà, a cominciare dalle news". Che sia questo l' "errore" commesso da Google? Chi può dirlo? Proseguiamo con qualche riga sullo strapotere di Google in fatto di server fino ad arrivare al "disprezzo assoluto (di Google n.d.r) per le norme locali su privacy e i diritti di proprietà intellettuale".

Proseguiamo con il fatto che Google "guadagna (moltissimo) grazie ad AdWords, la pubblicità testuale a performance venduta con il sistema dell'asta istantanea", quindi un serie di motivazioni sulla posizione dominante su internet.

De Benedetti finisce tornando su First Click Free:

... rivelatore della consapevolezza di un problema che c'è: come restituire valore ai contenuti informativi messi online dalle aziende editoriali, con costi crescenti, in modo da salvare l'informazione di qualità. È questa la partita in gioco. Ed è una partita di tale importanza che ogni mossa merita attenzione e rispetto. Vedremo se altri passi seguiranno.

De Benedetti ci racconta bene della posizione dominante di Google, e quindi della paura degli imprenditori che non sono riusciti a prendere al volo l'occasione rappresentata da internet. Da quello che leggo, però, non trovo un motivo spiegato per filo e per segno sul perchè Google debba pagare i giornali. Perchè come tutti sappiamo Google "toglie" (se vogliamo dar ragione a De Benedetti) ma nello stesso tempo "da". Sarebbe lecito chiedersi, di fronte a questa disamina, quanto traffico arriva sui siti di Repubblica/Espresso/Kataweb proprio da Google ed in particolare da Google News.

Attenzione però, perchè in questo momento non stiamo parlando della "posizione dominante", che meriterebbe ben più di un post, ma di un servizio specifico. Cos'è allora Google News? Qualcosa che va a ledere il "diritto di autore"? O semplicemente un "aggregatore" di news, che poi consente la lettura sul sito di chi ha scritto l'articolo? Perchè prima Murdoch e poi in scia De Benedetti, si sono scagliati contro il motore di ricerca? Come scritto da qualcuno di voi, basterebbe un semplice robot.txt per escludere i propri siti dalla ricerca e non avere più il "fastidio" di Google.

Concludo con un pensierino assolutamente personale. De Benedetti è andato piuttosto pesante con i propri giudizi ma perchè allora i siti di Repubblica (più tutti i quotidiani locali del gruppo), Espresso, Radio DeeJay, ecc ecc fino ad arrivare a tutto Kataweb, utilizzano le ricerche "enhanced by Google?".

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: