GMail consente l'invio di cartoline natalizie per gli USA

GMail Holiday Card Se avete la necessità d'inviare una o, più cartoline d'auguri negli Stati Uniti quella di GMail è un'opzione che potreste prendere in considerazione: purtroppo l'invio – come già avviene per i consigli sugli acquisti per i regali da Google Checkout – è limitato agli USA, non soltanto per il fatto che là si trova la sede principale dell'azienda (presumibilmente è un problema di costi, oltre che di legislazione nazionale).

A differenza dell'ubicazione dei negozi rintracciabili da Google, quand'anche voleste compilare il form dall'Italia l'unico limite sarebbe quello dell'indirizzo fisico del destinatario: sebbene non l'abbia specificato in apertura si tratta di cartoline cartacee, non di e-mail — e il numero totale di quelle effettivamente recapitabili è limitato.

Per usufruirne è stata predisposta una pagina che supporta la crittografia SSL — il ché (anche se non è specificato) mi lascia pensare che occorra essere già loggati su Google Accounts: è possibile scegliere tra 6 temi natalizi e inserire un messaggio personalizzato per il destinatario. Ad ogni invio del modulo corrisponderà una sola cartolina. L'intento più che condivisibile di Google è quello, in occasione del Natale, di "connettere" parenti e amici con un metodo meno distaccato e impersonale dell'e-mail.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: