Per i teenager USA le stelle di YouTube sono più popolari di quelle dei media "regolari"

Secondo una ricerca, le stelle di YouTube sono oggi più popolari presso gli adolescenti di quelle di musica, sport, TV e cinema. Questa è la situazione americana, ma in Italia la situazione non è ancora la stessa

In USA le stelle di YouTube battono quelle dei media tradizionali

È abbastanza normale che gli Stati Uniti facciano da cartina tornasole per le mode giovanili, e ci sono buone possibilità che anche quest’ultimo fenomeno filtri definitivamente nella nostra cultura europea: che le YouTube Star superino quelle tradizionali in una gara di fama e popolarità.

Lo ha stabilito Variety grazie a un sondaggio, e il risultato è piuttosto sorprendente. Se ci colleghiamo a Twitter, dove non si fa altro che parlare di One Direction e di altri fenomeni dell’intrattenimento, è forse difficile da credere. Ma dobbiamo ricordare che non sempre Twitter è un media che rappresenta realisticamente la popolazione umana - anzi, spesso risulta essere un canale di sfogo per le passioni e la politica, in cui molta gente, in particolare adolescenti, confinano i propri sentimenti di adorazione dei divi, separando Twitter dagli altri social media.

LEGGI ANCHE: DisneyCollectorBZ è la stella che guadagna di più su YouTube, e nessuno sa chi sia

Se per esempio prendiamo tutti gli americani tra i 13 e i 18 anni, come ha fatto la popolare rivista patinata, la storia risulta essere decisamente differente. Le 5 stelle più amate in questa fascia d’età non sono musicisti, sportivi, attori - sono dei protagonisti del mondo di YouTube.

Eccoli qui:

  • Smosh - una coppia di comici ventiseienni - Andrew Hecox e Antony Padilla
  • Fine Bros - loro li conosciamo bene, perché i loro video di “reazioni” affascinano anche noi
  • PewDiePie - un non americano, il gamer svedese Felix Arvid Ulf Kjellberg
  • KSI - Olajide Olatunji, comico, commentatore di videogame e rapper, un nigeriano americano estremamente divertente
  • Nigahiga - al secolo Ryan Higa, è un attore e comico che ha iniziato la sua carriera su YouTube nel 2006, mentre era ancora al liceo

Stelle differenti


In USA le stelle di YouTube battono quelle dei media tradizionali

Il sondaggio di Variety ha preso in considerazione diversi fattori, usando una serie di domande mirate. Forse l’aspetto più interessante riguarda la vicinanza delle star ai fan. Le celebrità di YouTube hanno un contatto più diretto con i loro spettatori, e quindi hanno ricevuto un discreto vantaggio. Sono anche ritenute più coinvolgenti, e il loro fan medio non ha difficoltà a vederle come “suoi simili”. YouTube ha meno filtri: una stella di del sito di video è molto più vicina a essere un ragazzo genuino pieno di talento di una celebrità costruita a tavolino da marketing e PR.

Le star di YT hanno un’altra grande fortuna: non sono ancora finite nel mirino degli avvoltoi dei media, con il loro desiderio di trascinare nel fango e spargere allarme sociale a riguardo dei “corruttori della gioventù”. Anzi, direi proprio che non ci sono adulti che controllano i contenuti per giudicarne l’accettabilità (al di là dei limiti imposti da YouTube stesso).

Se le stelle di Internet nostrane - e ce ne sono moltissime di popolari ed amate - vorranno ripetere il successo degli americani da questa parte dell’Atlantico, avranno una strada più dura, ma gli conviene tenere a mente questa lezione di spontaneità e personalità genuina.

  • shares
  • Mail