Barack Obama a favore della net neutrality

Leggiamo le parole di Barack Obama sulla net neutrality, dall'U.S.-Africa Business Forum.

Barack Obama all'U.S.-Africa Business Forum

La net neutrality ha registrato un importante punto a proprio favore, dopo le dichiarazioni di Barack Obama all'U.S.-Africa Business Forum. Per chi non dovesse sapere di cosa stiamo parlando, si tratta della creazione di "linee preferenziali" su Internet, in grado di diversificare l'esperienza dell'utente in base al servizio o al luogo in cui si trova, o ancora peggio in base a quanto egli è disposto a pagare.

Il dibattito sulla net neutrality è nuovamente alimentato dalle regole in merito attualmente al vaglio della Federal Communications Commission americana, e durante il Forum è spuntata fuori anche una domanda a tema per Obama, che ha risposto come segue.

Gallery: Barack Obama all'U.S.-Africa Business Forum

"Uno dei problemi che riguardano la net neutrality è se ti trovi a creare tariffe o addebiti per fornitori diversi di contenuti. Questa è la più grande controversia. ci sono media company grandi e in salute che sono disposte a pagare di più, ma anche chiedere di più per avere più spettro e banda su Internet per effettuare lo streaming dei film più velocemente.

La posizione della mia amministrazione, così come penso quella di tante società, è che non si vuole iniziare a dare una differenza su quanto sia accessibile Internet a utenti diversi. Si vuole anzi lasciarla aperta in modo che il prossimo Google o Facebook possa avere successo."

Approfondisci: Google, Facebook e Amazon scrivono alla FCC per difendere la net neutrality

Al riprendere del dibattito durante lo scorso mese di maggio, il presidente della FCC Tom Wheeler si era detto intenzionato a collaborare con altri soggetti, mostrandosi allo stesso tempo deciso a proseguire sui suoi passi:

"Andare avanti permetterà ai cittadini americani di analizzare e commentare il piano proposto senza ritardi, portandoci un passo avanti verso la creazione di regole che proteggano consumatori e imprenditori online."

Via | Variety.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail