Twitter, il tour social di Ignazio Marino per scoprire le strade sporche di Roma

Con Twitter il tour di Ignazio Marino per le vie di Roma si fa social

Il neo sindaco di Roma Ignazio Marino arriva in bicicletta alla sede del comune per la proclamazione, Roma, 12 giugno 2013. ANSA / MASSIMO PERCOSSI

Se sia solo una mossa di propaganda politica, e per qualcuno lo è senz'altro, non lo sappiamo: fatto sta che su Twitter Ignazio Marino ha dato il via a un tour social che poi ha trovato riscontro nella realtà; il sindaco di Roma, infatti, aveva già in mente il percorso da fare per verificare la pulizia delle strade romane, ma sembra aver cambiato più volte il tragitto sulla base dei suggerimenti dei cittadini: in molti si sono lamentati, l'opposizione soprattutto, ma molti altri hanno espresso il loro appoggio al sindaco, pur facendogli presente che la città tutto è fuorché pulita.

Approfondisci: qual è il social network con maggior grado di interazione?

Il primo tweet risale a una ventina di ore fa:


Il web, ovviamente, non poteva che scatenarsi, e non solo con i suggerimenti: in molti, infatti, hanno preso in giro il tour del sindaco, in diversi casi, però, spiegandogli cosa andasse fatto per risolvere la situazione:

"L'emergenza è in tutta Roma"

"Roma è una discarica a cielo aperto".

"Attento anche alle buche".

"In via dei Gonzaga hanno distruibuito i sacchetti per la differenziata ma non hanno cambiato i cassonetti".

Quelli che avete letto sono soltanto alcuni dei tweet arrivati a Marino, che ha intenzione di continuare questo tour social per molto tempo ancora: l'obiettivo, insomma, sarebbe quello di usare Twitter per risolvere immediatamente problemi urgenti come quello dell'immondizia.

Approfondisci: scrive su Facebook un messaggio, ex politica a processo

Un esperimento social molto utile


L'uso dei social network da parte dei politici, fatta eccezione per qualcuno, si limita soprattutto a slogan elettorali, dichiarazioni standard pubblicate dagli uffici stampa e tweet ipocriti e fastidiosi che, diciamocelo, non rappresentano certo l'uso più corretto di una rete come Twitter. Quello di Ignazio Marino, però, sembra un buon esperimento: nel corso di questo tour non andrà in tutte le zone di Roma, ovviamente, ma se riuscisse a realizzare una sorta di percorso basato sui suggerimenti dei cittadini, e quindi a interagire davvero con loro, porterebbe a casa senz'altro un ottimo risultato, opinioni politiche a parte. Staremo a vedere cosa farà nei prossimi giorni.

  • shares
  • Mail