Unità reattive Google Adsense: cosa sono, come impostarle e quali vantaggi offrono

Cosa sono le unità reattive di Google Adsense e perché dovremmo utilizzarle tutti nei nostri blog?

google adsense

Da un po' di tempo Google Adsense ha introdotto le unità pubblicitarie reattive, decisamente utili non solo per voi blogger ma anche per il lettore; questo tipo di unità, infatti, adatta le sue dimensioni allo schermo tramite cui vengono lette, quindi diventeranno più o meno grandi a seconda che abbiate in mano uno smartphone top gamma, un telefono di fascia bassa, un tablet, un PC e così via.

Il vantaggio è ovviamente notevole, e me lo ha ricordato proprio Google Adsense qualche giorno fa, invitandomi, con tanto di prospettive di crescita alla mano, a cambiare subito il tipo di annuncio, perché in questo modo avrei potuto avere un aumento dell'RPM (derivante da quell'annuncio) pari al 54%: non si tratta di roba da poco - e i più esperti lo sapranno senz'altro -; Google promette, in pratica, di passare da 1 euro a 1.5. Ovviamente sono solo cifre d'esempio: sapete bene che i vostri dati Google Adsense non devono essere comunicati a nessuno.

Approfondisci: ecco come posizionare bene gli annunci per guadagnare

Come impostare una unità reattiva


Passare a una unità reattiva è piuttosto semplice, visto che l'interfaccia per la creazione degli annunci è tutt'altro che complessa nella sua gestione: vi basterà andare su "I miei annunci", "Nuova unità pubblicitaria", "Unità reattiva" e completare tutti i campi; in questo modo arriverete a ottenere un annuncio che si adatterà magnificamente al layout del vostro sito, e questo su tutti i dispositivi, siano essi Personal Computer o altri tipi di device.

  • shares
  • Mail