Meemi chiude i battenti

Gli utenti di Meemi possono recuperare i loro dati prima della chiusura definitiva.

meemi-chiude

Meemi, social network italiano, chiuderà il 15 settembre 2014: ad annunciarlo sono stati i suoi fondatori, Enrico e Carla, con un post pubblicato naturalmente sulla piattaforma nata nel settembre 2007.

Ecco i motivi della drastica scelta:

"Negli ultimi anni la nascita di nuove piattaforme sociali e la crescita delle big community ha fatto si che il progetto Meemi restasse un piccolo sogno personale con grandi ambizioni, un "progetto familiare", un piccolo bar (come ci han definito più volte) dove ci si incontra con gli amici, si chiacchiera amabilmente con i pochi avventori ma che non riesce ad attirare nuova linfa sociale."

Leggi anche: Meemi, il meme tumbleblog italiano (2007)

Meemi resterà perfettamente funzionante fino alla data sopra riportata: chi fino a quel momento vorrà recuperare i suoi dati potrà inviare una richiesta tramite meme privato all'account @meemi, dal quale riceverà le istruzioni del caso su come recuperare i propri dati.

Veder chiudere una realtà italiana come Meemi non può ovviamente che dispiacere, soprattutto con la passione con cui essa è stata portata avanti negli stessi anni in cui altre piattaforme social, ben più note e "internazionali", hanno progressivamente mangiato utenti su utenti, nell'inevitabile evoluzione della rete.

Leggi anche: Wikipedia Italia esclude Meemi (2010)

Ma gli amanti del "piccolo bar" non devono disperare completamente, vista l'anticipazione offerta dallo stesso post:

"Abbiamo deciso di concentrare le nostre risorse ed energie in una nuova "Storia", un nuovo progetto, un nuovo modo di raccontarsi online."

In bocca al lupo!

  • shares
  • Mail