Twitter non fa per le donne, i dipendenti uomini pari al 70% del totale

I dipendenti Twitter? Quasi soltanto uomini: ecco i risultati dell'ultima indagine sul social network

twitter donne

Twitter non è un social network per donne: non perché il gentil sesso non possa iscriversi o non sia in grado di usarlo - sia chiaro -, ma perché il 70% dei dipendenti è costituito da uomini; alla faccia dell'uguaglianza di genere - direbbe qualcuno -, e forse direbbe anche peggio se sapesse che la percentuale sale a 90 con riferimento a coloro che si occupano di mansioni strettamente legate alla tecnologia.

Approfondisci: Facebook e Uber si accordano per un nuovo servizio di noleggio?

Non migliora la situazione nelle altre aziende: Google, infatti, è costituito dal 70% di uomini, Facebook dal 69 e LinkedIn dall'82; si dice consapevole della situazione Janet van Huysse, Vice presidente Diversity and Inclusion di Twitter, che ha dichiarato che la sua azienda ha "ancora molto lavoro da fare" in questo campo.

Non è una situazione grave, comunque, almeno per noi: in fin dei conti, le donne più meritevoli sono riuscite a imporsi su questa presunta discriminazione involontaria, e non solo nel mondo Twitter: Marissa Mayer, per fare solo un esempio, è a capo di Yahoo ed è riuscita a portare la società al successo, dopo un periodo di forte declino; questo a testimonianza del fatto che, se una donna vale, soprattutto nel mondo delle imprese, che punta al risultato più di ogni altro settore, è difficile parlare di discriminazione o quant'altro. I dati sono interessanti - è vero -, ma forse vanno ponderati per evitare facili sensazionalismi.

Approfondisci: licenziati dalle aziende a causa dei social network

La forza lavoro di Twitter


Via ANSA

, apprendiamo che le percentuali - sempre relativamente alla forza lavoro di Twitter - sono piuttosto significative anche nel rapporto fra uomini di colore e bianchi:

"Solo negli Stati Uniti il 59% è bianco, il 29% asiatico, solo il 2% afroamericano e il 3% ispanico. I dati vanno contestualizzati nello scenario della Silicon Valley: guardando infatti agli altri 'big', Facebook e Google parlano di un 70% maschile, con e il 60% dei dipendenti che si dichiara bianco. Il divario si attenua con LinkedIn e Yahoo: 60% uomini, 50% dichiara di essere bianco".

Mancano ancora i dati Apple: quali saranno i risultati dell'azienda di Tim Cook?

  • shares
  • Mail