News on line: molti utenti italiani sarebbero disposti a pagarle!

Boston Consulting GroupUn recente sondaggio del Boston Consulting Group rivela che il 62% dei navigatori italiani pagherebbe fino a sette dollari al mese per poter leggere le news su internet.

E addirittura, stando sempre allo stesso sondaggio, siamo il popolo maggiormente disposto a pagare per usufruire dell'informazione on line, tanto che c'è già una notevole quantità di nostri connazionali che spende dei soldi in tal senso. Invece gli utenti di Stati Uniti, Gran Bretagna e Australia si sono dimostrati a sorpresa i più "freddini" di fronte all'eventualità di un esborso in cambio delle notizie.

E voi, pur di potervi informare tramite il web, ci stareste ad un pagamento mensile (magari non eccessivo)?

Via | Affaritaliani.it

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: