Default Programs Editor aiuta a gestire le associazioni di files con Windows 7

default programs editor

Default Programs Editor è uno strumento che... fa quel che dice il nome stesso, ossia gestisce i programmi di default che vengono utilizzati dal sistema operativo per aprire i vari tipi di files.

In Windows 7 e Vista la gestione dei tipi di file è cambiata rispetto alle precedenti versioni di Windows, implementando la cosiddetta "gestione dei programmi di default". Dal pannello di controllo è infatti possibile variare il comportamento di Windows quando si tratta di aprire files di qualsiasi genere, impostando il programma adatto tra una scelta di software disponibili installati sul pc. Ma se il programma che vogliamo non è presente nella lista? O se vogliamo semplicemente togliere l'associazione dei files di TUTTE le estensioni gestite da Windows Media Player per poter gestire i media in tranquillità con un software diverso? Con Windows 7 e Vista l'operazione era ardua, se non impossibile.

Grazie a Default Programs Editor (freeware, portable e compatibile con Vista e 7 32/64bit) è possibile gestire l'associazione di ogni tipo di file, variandone l'applicazione predefinita e potendo personalizzare anche le varie voci del menu contestuale associato, nonchè l'icona del file ed il nome visualizzato all'interno delle cartelle per quel tipo di file. É poi possibile personalizzare le applicazioni che andranno a gestire l'autorun delle varie unità e disassociare le estensioni dall'applicazione predefinita, anche nel caso di applicazioni di sistema quali Windows Media Player, Internet Explorer o Photo Viewer.

Informazioni dettagliate, manualistica e download sono disponibili a partire dall'home page di Default Programs Editor

  • shares
  • Mail