Ultime novità sulla falla WMF in Windows

Gli utenti Windows di tutto il mondo stanno ancora aspettando da Microsoft una risposta definitiva che risolva la falla nella gestione dei file WMF.

A quanto riportato su Security Now il blog di Ilfak Guilfanov (https://www.hexblog.com/) è attualmente stato sospeso per eccessivo traffico: ora trovate una pagina che riporta i link per scaricare la patch da lui creata e l'exe per verificare lo stato di protezione del proprio sistema.

Intanto sembra che una patch Microsoft sia già in giro per la rete: il file, marchiato tramite crittografia, non lascerebbe dubbi sulla sua autenticità e riporterebbe la data del 28 dicembre.
Quindi Microsoft sarebbe arrivata velocemente ad una soluzione, quasi immediatamente, ma per evitare il rischio di ripercussioni in altre parti del sistema starebbe attendendo ulteriovi verifiche.

La patch di Ilfak Guilfanov è stata testata in congiunzione con l'attuale patch Microsoft e pare non ci sia problema di convivenza: si consiglia quindi di mantenere la patch di Ilfak installata fino a quando non verrà installata la versione finale di Microsoft e quindi disinstallare il lavoro di questo eroe di fine anno.
Speriamo che Windows Vista e la sua nuova architettura realizzativa portino maggiore stabilità e semplicità.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: