LinkedIn si espande e acquisisce Newsle

Il team di Newsle entra a far parte della grande famiglia di LinkedIn. Ecco tutto quello che sappiamo.

linkedin-Newsle

LinkedIn, per la sua natura molto specifica e legata a doppio filo al mondo lavorativo, non è tra i social network più popolari, ma pian piano, feature dopo feature, acquisizione dopo acquisizione, prova a farsi strada verso il grande pubblico. L’ultima novità è l’arrivo in casa LinkedIn di Newsle, che per il momento continuerà ad operare anche come servizio indipendente.

Newsle è un interessante servizio che permette agli utenti di importare i propri contatti da Facebook o dallo stesso LinkedIn e scansionare il web alla ricerca di articoli e post in cui questi vengono menzionati, in modo da tener traccia dei progressi lavorativi, e non solo, degli stessi.

Leggi anche: LinkedIn a quota 300 milioni, numeri da capogiro per il social network del lavoro

LinkedIn non ha acquisito soltanto la piattaforma, ma anche tutto il team - a partire dai fondatori Jonah Varon e Axel Hansen - che l’hanno sviluppata e fatta crescere nel corso di questi ultimi tre anni. Il team continuerà a lavorare al progetto, strizzando l’occhio però alla profonda integrazione con LinkedIn.

Buone notizie per chi da tempo utilizzava Newsle: il servizio, come anticipato, continuerà a operare in maniera indipendente da LinkedIn. Vale a dire che potrete anche fare a meno di iscriversi al social network del lavoro e continuare a usare Newsle come se questa acquisizione non fosse mai avvenuta.

Leggi anche: LinkedIn lancia i Trending Content, insieme a nuovi strumenti per il marketing

Il cambiamento arriverà invece su LinkedIn. Newsle verrà profondamente integrato nel social network al fine di combinare le sue innovative funzioni con quelle di una piattaforma lavorativa che va già molto bene di suo. I primi segni di integrazione dovrebbero arrivare a breve, ma molto altro si aggiungerà nel corso del tempo.

Ecco cosa ha scritto Ryan Roslansky di LinkedIn a proposito di questa acquisizione:

LinkedIn e Newsle condividono un obiettivo comune: entrambe vogliamo fornire spunti professionali che vi rendono migliori in quello che fate. Ad esempio, sapere di più delle persone con cui lavorate - come quando vengono menzionate nelle notizie - può rivelarsi fondamentale in vista di un prossimo incontro con loro.

Via | LinkedIn

  • shares
  • Mail