Il fondatore di PayPal dona 1 milione di dollari per un museo dedicato a Nikola Tesla

Elon Musk ha risposto all'appello di The Oatmeal e ha donato 1 milione di dollari per la costruzione di un museo dedicato a Nikola Tesla.

oatmeal-tesla

The Oatmeal sta pian piano riuscendo nell’intento di dare nuova vita allo storico laboratorio di Nikola Tesla nei locali della Wardenclyffe Tower a Shoreham, nello stato di New York. Elon Musk, il co-fondatore di PayPal nonché collaboratore per la produzione dei motori del razzo SpaceX Falcon 9 e della fondazione della Solar City, azienda specializzata in energia solare, ha donato 1 milione di dollari come contribuito alla realizzazione del museo dedicato all’inventore serbo.

Nell’agosto 2012 fu proprio The Oatmeal, tramite il disegnatore Matthew Inman, a lanciare una campagna di crowdfunding con lo scopo di acquistare e rinnovare una porzione della proprietà, quella contenente il famoso laboratorio di Tesla, caduto tristemente in disuso e seriamente a rischio di venir acquistato e trasformato in un negozio.

Leggi anche: Tesla, prosegue la battaglia legale con l'imprenditore cinese che registrò il marchio

Il sito è riuscito a raccogliere 1,37 milioni di dollari su Indiegogo, denaro che è stato poi dato all’organizzazione no profit Tesla Science Center, che ha utilizzato parte di quei fondi - 850 mila dollari - per acquistare la proprietà e il rimanente per dare avvio alla ristrutturazione. Ma la realizzazione del museo è ancora lontana. Da qui la necessità di raccogliere ulteriori fondi.


Nell’ormai noto fumetto, Inman si era rivolto proprio a Elon Musk, fondatore della Tesla Motors, chiedendo un contributo di 8 milioni di dollari con la collaborazione di William H. Terbo, l’ultimo parente di Tesla ancora in vita.

Il fondatore di PayPal ha risposto all’appello, donando una parte della cifra richiesta - 1 milione di dollari - e regalando un Supercharger da installare nel parcheggio esterno della struttura.

Approfondisci: Tesla è davvero l'azienda automobilistica più importante al mondo?

Mancano ancora circa 7 milioni di dollari, ma il contributo di Musk è senza ombra di dubbio fondamentale e potrebbe aprire la strada ad altre donazioni da parte di importanti personalità del Mondo della tecnologia che tanto deve a Tesla e alle sue geniali intuizioni.


Via | TechCrunch

  • shares
  • Mail