PopJam, social network per bambini ideato dal creatore di Moshi Monsters

I creatori di Moshi Monsters si lanciano in una nuova entusiasmante avventura nel mondo dei social network

PopJam-460x200

Forse qualcuno di voi conoscerà Moshi Monsters, gioco online che catapulta i bambini in un mondo a cartone animato dov'è possibile adottare e curare delle creature fatate e non solo: non è un gioco molto conosciuto in Italia, ma vi assicuriamo che nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia sta avendo un successo strepitoso. Oggi, però, non vogliamo parlarvi di questo ma della nuova trovata di Mind Candy, la società che ha creato il software.

Ecco come avere tanti "mi piace" su Instagram

Forse ispirata dal grande riscontro ottenuto presso il pubblico, forse desiderosa di aumentare le proprie entrate - anzi: sicuramente sarà così -, Mind Candy ha deciso di lanciare un social network mobile - PopJam - attraverso il quale i bambini potranno scattare foto, condividere disegni e seguire determinati argomenti. Piacerà moltissimo non solo a loro ma anche alla società e alle concessionarie pubblicitarie: come abbiamo più volte scritto parlando di Google Adense e dei suggerimenti per migliorare il rendimento, avere un target di nicchia è fondamentale per migliorare le prestazioni di tutto il sistema e quindi aumentare i profitti.

Il fondatore dell'azienda è Michael Acton Smith: la presentazione del social network non è ancora avvenuta e molti dettagli dovranno ancora essere svelati; fatto sta che Mind Candy promette di catturare quella parte di popolazione che ancora non può usare strumenti come Facebook sia perché non ancora in grado - un bimbo di otto anni preferirà giocare a palla - sia perché proibito da Facebook e - si spera - dalle famiglie: certo, l'idea di far condividere disegni magari in attività condivise non è male; bisognerà vedere, però, quali saranno le condizioni e quali le procedure.

Via | Ansa

  • shares
  • Mail