Filtr, un esperimento d'aggregazione di news

Blog NotesFiltr – come da titolo – è un "esperimento", più che un servizio fruibile: appena creato (da Giuseppe Granieri, giornalista e scrittore, e una redazione di collaboratori) ha già raggiunto una discreta notorietà grazie al buzz sui principali social network.

Gli stessi redattori lo definiscono come un'alpha preview il cui destino è nelle mani di chi vorrà collaborarvi: essenzialmente si tratta di un aggregatore di news, che differisce da altri servizi equivalenti per il fatto di non prevedere una totale automazione dei contenuti reperiti — la cernita si basa soprattutto sulle segnalazioni, vagliate dagli amministratori.

L'interfaccia – essenziale, come quella di Blog Aggregator (di cui pure può considerarsi il "figlio") – è in fase di definizione, al punto che lo stesso logo è ancora provvisorio: come per il banner promozionale per l'intestazione, c'è un contest cui è possibile partecipare attraverso la pagina su Facebook.

L'assunto da cui parte l'editoriale di Garnieri è che il giornalismo tradizionale sia morto e, riprendendo le parole di Doc Searls (docente all'Università di Harvard), sia necessario introdurre una fase di post-giornalismo (definita nell'articolo originale come procedimento «end to end»).

È possibile seguire e partecipare al dibattito – nonché consultare le notizie già aggregate – anche dall'account su FriendFeed o, dal profilo su Twitter. Come notazione, il sito sembra essere in ColdFusion — ma, grafiche a parte, non si fa menzione alla richiesta di collaborazioni a livello di webdesign.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: