Google lancia Commerce Search per i portali e-commerce

Con le vacanze di Natale ormai alle porte, Google ha pensato a tutti quanti saranno coinvolti nella sfrenata corsa agli acquisti, sia dal lato del venditore che da quello dell'acquirente, lanciando il nuovo servizio Commerce Search.

Destinato ai gestori di siti e-commerce e per ora disponibile solo in inglese, Commerce Search offre ai negozi online la possibilità di inserire il proprio catalogo in quella che sembra a tutti gli effetti una parte del motore di ricerca Google, sfruttandone così la rapidità e l'efficienza nella ricerca degli oggetti da acquistare. Ogni rivenditore è inoltre in grado di fornire un determinato layout per la sua pagina su Commerce Search, personalizzandola così come se fosse il proprio sito web.

Punto nevralgico di Commerce Search è (come descritto anche nel video introduttivo) la statistica secondo la quale i potenziali acquirenti valutano in otto secondi la qualità di un sito di e-commerce, decidendo in tale lasso di tempo se proseguire o no nell'acquisto sulla piattaforma che stanno visitando.

Ovviamente il tutto non è gratis ma ha un prezzo per i rivenditori, basato sul numero di prodotti in vendita su Commerce Search e sulle ricerche effettuate sul sito su base annuale.

Via | The Official Google Blog

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: