Banda larga per tutti? Solo alla fine della crisi...

Gianni LettaPurtroppo le buone intenzioni del ministro Renato Brunetta non si trasformeranno - quanto meno per ora - in fatti concreti: il piano Romani, che avrebbe dovuto far arrivare la banda larga a tutti gli italiani (20 mega al 96% della popolazione entro tre anni e 2 mega al rimanente 4%) è stato infatti rimandato. Ad annunciare lo stop è stato il sottosegretario Gianni Letta:

"I soldi per la banda larga li daremo quando usciremo dalla crisi."

Tradotto in soldoni, questo è un momento in cui ci sono problemi più importanti da risolvere. Ma pare che lo sviluppo dell'internet veloce resti comunque un obiettivo di questo governo e dunque di banda larga si tornerà a parlare appena possibile. Almeno speriamo...

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: