Banda larga, l’Italia al 47esimo posto con una media di 5.2 mbps

L'ultimo studio di Akami ci dà un'amara fotografia dell'Italia sul fronte della connessione internet. Ecco i dati.

Internet in Italia e nel Mondo

Il nostro Paese, non è certo una sorpresa, non brilla per velocità di connessione. Molte aree dell’Italia non sono ancora raggiunti dalla più comune ADSL, figuriamoci parlare di Fibra Ottica, ancora un miraggio per milioni di cittadini italiani, specie per chi non vive in o nei pressi di una grande città. Ora, grazie all’ultimo rapporto stilato stilato da Akami sullo “stato di Internet del Mondo”, abbiamo un’idea più chiara e aggiornata di com’è la situazione, in Italia e non solo.

Cominciamo subito con una nota dolente: dati alla mano, nel primo trimestre del 2014 l’Italia si è posizionata al 47esimo posto della classifica globale per velocità di connessione con una media di 5.2 Mbps, prima degli Emirati Arabi Uniti (4.3 Mbps) e SudAfrica (2.6 Mbps), ma dopo Svizzera (12.7 Mbps), Regno Unito (9.9 Mbps) e Spagna (7.2 Mbps).

LEGGI ANCHE: Google, nasce “Made in Italy” per la valorizzazione dell’eccellenza italiana

Qualcosa di positivo, se così possiamo definirlo, c’è: siamo sopra la media globale, ferma a 3.9 Mbps, e in leggerissima crescita (0,4%) rispetto al trimestre precedente e del 22% rispetto allo scorso anno. Qualcosa, insomma, si sta muovendo.

La situazione, però, è drammatica anche se prendiamo in considerazione la velocità massima media, che in Italia è in calo del 2.8% rispetto ai tre mesi precedenti e si assesta intorno ai 21.4 Mbps: siamo al 67esimo posto della classifica globale, con Israele e Romania nella Top 10 rispettivamente con 57.6 Mbps e 54.4 Mbps.

Nota dolente anche sul fronte della diffusione della banda larga. In Italia solo il 4,3% della popolazione ha una connessione che supera i 10 Mbps, un particolare che ci fa finire al 43esimo posto della classifica mondiale, molto più in basso rispetto ai nostri vicini: in Francia siamo al 12%, in Svizzera al 45%, Austria al 24% e Germania al 21%.

LEGGI ANCHE: Netflix si espande in Europa, ma l’Italia resta ancora fuori

Questa è la Top 10 dei Paesi con la connessione internet più veloce:


  • Corea Del Sud (23.6 Mbps)

  • Giappone (14.6 Mbps)

  • Hong Kong (13.3 Mbps)

  • Svizzera (12.7 Mbps)

  • Paesi Bassi (12.4 Mbps)

  • Lettonia (12.0 Mbps)

  • Svezia (11.6 Mbps)

  • Repubblica Ceca (11.2 Mbps)

  • Finlandia (10.7 Mbps)

  • Irlanda (10.7 Mbps)

Qualcosa, come dicevo in apertura, sta cambiando e nel corso degli ultimi mesi la banda larga ha cominciato a diffondersi in modo più capillare rispetto al passato. Sarà interessante, a questo proposito, leggere i rapporti di questo trimestre e capire se l’impegno dei grandi provider, da Telecom Italia a Fastweb, passando per Vodafone, ha contribuito e sta contribuendo a farci salire in classifica e ridurre almeno un po’ il digital divide.

Via | Akamai

  • shares
  • Mail