Google Domains, il colosso di Mountain View entra nel mondo dei domini web

Google fa concorrenza a GoDaddy col nuovissimo Google Domains: acquista domini web a partire da 12 euro all'anno.

Google lancia Google Domains

Google entra a tutti gli effetti nel mondo della registrazione dei domini web lanciando, a poche ore dall’inizio dell’evento I/O 2014, il nuovissimo Google Domains, per ora disponibile soltanto su invito, in quello che per l’azienda di Mountain View rappresenta l’ennesimo passo verso la digitalizzazione e il debutto online delle imprese.

Il sito ufficiale del progetto spiega:

Il nome di un dominio, il tuo indirizzo su Internet, dice molto a proposito di chi sei e di cosa fai. Nuovi domini che terminano con “.guru” e “.photography” possono aiutarti a trovare un indirizzo significativo, che si sappia distinguere sul Web. Ogni dominio include indirizzi email personalizzati e facili da ricordare (ad esempio “tu@latuaazienda.com”), semplici strumenti di gestione e altre utili funzionalità.

ma è dalle specifiche pubblicate da BigG che possiamo capire qualcosa di più sul servizio, in attesa di tutti i dettagli che arriveranno durante la conferenza di domani.

LEGGI ANCHE: Nuovi indirizzi web, da oggi esistono .guru, .bike, .singles e altri

Al pari di quanto accade già con servizi già affermati come GoDaddy e eNom, Google Domains permetterà agli utenti di acquistare dei domini web e offrirà loro tutta una serie di servizi accessori al costo di 12 dollari all’anno: fino a 100 indirizzi email per ogni dominio e 100 sottodomini personalizzati, redirect gratuito, possibilità di nascondere i dati personali dalle ricerche Whois senza dover pagare un servizio di terze parti e supporto a tutti i nuovi domini di primo livello che debutteranno da qui ai prossimi anni.

E, cosa più importante, Google offrirà un servizio di assistenza senza precedenti per l’azienda: supporto telefonico e via videochiamata, ma anche via mail e messaggi, quel qualcosa in più di fondamentale importanza quando si gestisce un dominio.

Google Domains non includerà l’hosting, ma molti siti hanno già raggiunto una partnership con l’azienda di Mountain View, da Squarespace a Wix, passando per Weebly e Shopify.

Internet.org, l’ex proprietario non sapeva di aver venduto il dominio a Facebook

Il servizio, come dicevamo in apertura, è disponibile soltanto su invito. Tutto quello che dovete fare per cominciare a utilizzare Google Domains è collegarvi a questo indirizzo, cliccare su “I'd like to request an invitation code” e fornire la vostra mail per chiedere il codice di invito.

  • shares
  • Mail