Combofix elimina spyware e ripristina funzionalità del sistema

task manager disabled

Di tools per la rimozione degli spyware ce ne sono tanti, tutti più o meno validi e completi. La maggior parte di questi tool lavora in maniera simile ad un antivirus, eseguendo una scansione del pc alla ricerca di chiavi di registro e files noti e provvedendo alla cancellazione.

Putroppo capita che questo genere di approccio alla rimozione "forzata" spesso lasci dei residui piuttosto fastidiosi nel sistema: impossibilità di cambiare lo sfondo del desktop, Task Manager disabilitato, menu Start non personalizzabile sono solo alcuni esempi. Cio è dovuto alla manomissione di una serie di policy di sicurezza presenti in tutti i sistemi windows, normalmente gestibili tramite una interfaccia chiamata Group Policy Editor. Alcuni spyware vanno appunto ad alterare queste policy bloccando determinate funzionalità del sistema, che non vengono poi ripristinate al momento della rimozione dello spyware.

Combofix ci viene in aiuto proprio in situazioni del genere, correggendo tutte queste "anomalie" e riportando il sistema ad una condizione ideale. Combofix integra comunque un motore di scansione alla stregua di tutti gli altri cleaner, ma nella mia esperienza personale non sempre si è rivelato all'altezza di altri prodotti, risultando però essenziale nel ripristinare il funzionamento del sistema dopo la pulizia. Il software è scaricabile dalla sezione download del sito ufficiale.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: