La masterizzazione semplice con BurnAware


Tra i tanti programmi di masterizzazione che mi è capitato di provare BurnAware è sicuramente uno dei piu interessanti. Innanzitutto il programma esiste in tre versioni, due a pagamento ed una gratuita per uso personale. Le differenze tra le varie versioni si limitano alla possibilità di produrre ISO bootabili, di creare una copia esatta di CD o DVD (bypassando quindi eventuali protezioni dalla copia) e di utilizzare masterizzatori multipli; tutte le altre caratteristiche restano invariate.

Una volta lanciato il programma ci troviamo davanti una schermata riassuntiva che raccoglie tutte le possibilità di utilizzo di BurnAware a seconda del tipo di supporto ottico che vogliamo utilizzare. Come tutti i software del genere è possibile creare progetti dati, audio, video, masterizzare e creare immagini ISO e cancellare un disco riscrivibile, il tutto su CD, DVD e dischi Blu-ray. Una volta deciso il tipo di disco da produrre una procedura guidata permette di inserire i dati da masterizzare, siano essi dati video o musica, e si preoccupa di verificare la consistenza degli stessi in modo da creare un disco corrispondente agli standard. Se per esempio volete creare un DVD video, BurnAware verificherà che i files sorgente abbiano la corretta nomenclatura ed, in caso contrario, verremo avvisati dell'incongruenza.

I prerequisiti sono un qualsiasi sistema operativo Microsoft da Windows 2000 a Windows 7, in versione 32 o 64 bit... ed un masterizzatore di qualsiasi tipo. La semplicità d'uso e l'estrema flessibilità fanno di BurnAware un'ottima alternativa ai piu blasonati software di masterizzazione; come abbiamo detto la fersione free è limitata in alcune funzioni, facilmente sopperibili usando altri semplici tool anch'essi gratuiti, dei quali magari parleremo un'altra volta.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: