Microsoft non venderà Bing e Xbox: parola di Satya Nadella

Bing e Xbox non saranno vendute: lo ha annunciato Satya Nadella alla Code Conference.

Satya Nadella - galleria foto

Nel futuro di Microsoft non ci sarà la vendita di Bing e Xbox. Ad affermarlo è stato direttamente il CEO della società, Satya Nadella, intenzionato così a dare un taglio alle voci di corridoio secondo le quali gli investitori avrebbero chiesto negli ultimi tempi le due operazioni di cessione.

Una risposta perentoria da parte di Nadella, data in occasione della Code Conference di Rancho Palos Verdes, in California:

"Non ho intenzione di fare nulla di diverso rispetto a quanto facciamo oggi con Xbox."

Leggi: Microsoft, il CEO Satya Nadella apprezzatissimo dalle altre società

Stessa cosa per Bing, per il quale Nadella ha anche aggiunto quanto segue: nonostante alcune persone lo vedano solo come un sito, le sue funzionalità di ricerca sono integrate profondamente a diversi prodotti targati Microsoft. Secondo il CEO dell'azienda di Redmond, Bing avrebbe inoltre circa il 30% di quota mercato: facendo un paragone con il mondo degli smartphone, sarebbe come se Apple vendesse iPhone a qualcun altro.

Nadella è stato nominato CEO di Microsoft a febbraio, raccogliendo l'eredità di Steve Ballmer dopo 14 anni. Dal palco della Code Conference ha inoltre svelato Skype Translator, con il quale si potranno tradurre al volo le conversazioni tramite Skype. La stessa conferenza, nei prossimi giorni, ospiterà anche Sergey Brin di Google, Dick Costolo di Twitter, Tony Fadell di Nest, Eddy Cue e Craig Federighi di Apple, insieme a Jimmy Iovine e Ian Rogers di Beats Music.

Leggi: Xbox One, ecco tre giochi per il Giappone che forse arriveranno in Europa, da Gamesblog

Via | Theverge.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail