Privacy social network, Garante aggiorna guida per proteggersi su Internet

Un vademecum ottimo, quello del Garante, sulla privacy nei social network

Non è certo la prima volta che trattiamo l'argomento "privacy" qui su Downloadblog, e da sempre sottolineiamo che, se è vero che i social network hanno regalato tanto a tutti noi, spezzando di fatto le barriere spazio-temporali che ci dividono, è altrettanto vero che hanno moltiplicato di gran lunga rischi e pericoli. Non è certo un caso se il Garante della Privacy oggi ha aggiornato il vademecum pubblicato nel 2009 in modo molto semplice e facendo un lavoro che, almeno per noi, può essere promosso a pieni voti.

Due donne si ritrovano dopo quarant'anni su Facebook!

Se cliccate su questo link, infatti, avrete accesso a una guida che è divisa in ben quattro sezioni - "Facebook & co", "Avvisi ai naviganti", "Ti sei mai chiesto?", "10 consigli per non rimanere intrappolati" -, ognuna con una struttura ben precisa e che, ovviamente, ha uno scopo chiaro; vale a dire quello di evitare che il social network non venga utilizzato bene e a discapito, dunque, della propria vita privata (non ci piace parlare di "vita reale", perché, alla fine, quella dei social network non è altro che l'estensione delle giornate che viviamo lontano da Internet).

Leggi come essere completamente offline su Facebook!

Consigli su come gestire le fotografie e come comunicare i dati a chi non si conoscere; dritte a genitori e utenti inesperti non solo sui propri figli ma anche sul modo in cui si può vivere tranquillamente sui social network, senza rischiare di sottovalutare certe situazioni (talora davvero molto compromettenti, e non c'è bisogno che ve le ricordiamo perché senz'altro ne avrete sentito parlare).

"Non esistono più barriere - queste, le parole del Presidente dell'Autorità, Antonello Soro - tra la vita digitale e quella reale: quello che succede on-line sempre più spesso ha impatto fuori da Internet, nella vita di tutti i giorni e nei rapporti con gli altri. Proprio per questo nel mondo di Internet è necessario non perdere mai di vista il corretto rapporto tra le nuove forme di comunicazione sociale e la tutela della propria e dignità e di quella degli altri".


Dove trovare la guida del Garante


privacy

Ai quattro capitoli è stato pure agginto un glossario intitolato "Il gergo della rete", che rappresenta una gustosa ciliegina sulla torta e che, ovviamente, vi invitamo a consultare. Qualora voleste una copia cartacea dal Garante, potete richiederla via mail all'indirizzo ufficiostampa@garanteprivacy.it; in alternativa, il link che vi abbiamo proposto prima vi sarà senz'altro utile.

Via | Garanteprivacy.it

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail