TweeRank si pone come un nuovo standard possibile per misurare l'influenza su Twitter


Ancora una volta da Luca Filigheddu ci arriva un nuovo strumento, probabilmente uno dei più affinati disponibili sulla piazza, per misurarsi con Twitter e su Twitter.

Si chiama TweeRank e minaccia concretamente di vincere a mani basse sui suoi predecessori e concorrenti nella corsa a misurare influenza e popolarità degli utenti di Twitter. Per quale motivo?

Prima di tutto per la complessità e la completezza sulle quali è basato il suo algoritmo di ranking: ben 28 criteri e, perdonate la battuta, neanche uno di essi prende in considerazione la fama del tweettatore in questione nella vita reale.

Ad esempio, per TweeRank sono importantissimi i retweet, e sia quelli fatti che quelli ricevuti. Anche il rapporto fra followers e following ha il suo peso. Che dire, ancora grazie a degli italiani che, in questa parte della socialsfera, sanno fare la voce grossa cinguettando.

  • shares
  • Mail