Google Plus Storie, l'album delle tue vacanze creato e organizzato automaticamente

Ecco cosa dovete sapere sull'ultimo servizio di Google Plus: si chiama G+ Storie e organizzerà i vostri album delle vacanze automaticamente

Anche se Google Plus non è il social network più usato, non si può certo dire che Google abbia lavorato male con le foto, per le quali - come ben sapete - molto spesso parte persino in automatico l'animazione. La funzione di cui vi parliamo oggi si chiama Google Plus Storie e ha il chiaro obiettivo di sfruttare le vacanze e l'imminente voglia di mare e non solo, per portare utenti e far conoscere al meglio il social network.

Scopri perché Google è nei guai con Adsense

Questa volta, in effetti, Google pare proprio aver lavorato bene: tutte gli scatti o autoscatti che avrete caricato su Google Plus saranno infatti ordinati cronologicamente in un album; e non è finita qui: Google individua i paesaggi e tutte le altre caratteristiche delle foto per creare diverse slide dentro Storie: il risultato sarà proprio quello di regalare all'utenza un album fatto bene e organizzato nel migliore dei modi (anche perché, qualora dovesse esserci qualche difetto, sicuramente da mettere in conto, potrete senz'altro correggerlo); Google promette di selezionare le immagini migliori, eliminando quelle sfocate e i duplicati, aggiungendo nomi di città e posti visitati (ristoranti, hotel, aeroporti etc).

Ecco come stampare i tuoi selfie sulle scarpe!

Google Plus Storie per cambiare il destino di G+


google plus storie

Il social network del colosso di Mountain View ha fatto molti miglioramenti nel corso del tempo: si è decisamente alleggerito e oggi appare molto più ordinato rispetto al layout che aveva in passato; peccato che l'idea di buttarsi nel settore dei social software sia arrivata troppo tardi e, anche per stessa ammissione di Eric Schmidt, gran parte dell'insuccesso di Google Plus dipende proprio da questo. La speranza, insomma, è che Google Storie possa davvero cambiare le carte in tavola: entro ventiquattr'ore Google crea il vostro album, vi avvisa e vi consente di taggare e condividere le foto con chi volete. Per un'estate senz'altro indimenticabile.

Scopri tutte le ultime novità di Google!

Via | The Wall Street Journal

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail