Nerds For Nature e #morganfire, parco naturale monitorato grazie a Instagram!

Geniale idea di un gruppo di volontari attivisti: creare una postazione per fare scatti da condividere su Instagram di una foresta per monitorare lo sviluppo della flora con l'aiuto dei passanti


Instagram può essere usato per qualcosa di utile? Decisamente: per esempio per monitorare una foresta che lentamente si riprende da un incendio avvenuto sul Monte Diablo in California, il cuore stesso di un parco statale ricco di specie vegetali endemiche.

LEGGI SU ECOBLOG: Anche la NASA usa i selfie per celebrare la Giornata della Terra 2014

Il progetto è di un manipolo di volontari chiamato Nerds For Nature, e si appoggia con fiducia sul buon comportamento dei gitanti e sulla generale voglia di condividere contenuti dei proprietari di smartphone.

Come funziona


GUARDA: la riserva naturale monitorata con Instagram

I Nerds For Nature hanno piazzato nella zona flagellata dall'incendio (avvenuto nel 2013) alcuni cartelli come quello che vedete fotografato in cima all’articolo, corredato da semplici istruzioni:

  • Piazzare lo smartphone nell’apposito sostegno (così tutte le foto sono scattate dalla stessa posizione)
  • Scattare la foto, non usare un filtro
  • Condividere l’immagine su Instagram, Twitter o Flickr, usando #morganfire02

Ovviamente l’hashtag è numerato per distinguere le foto scattate da vari cartelli disseminati nell’area naturale in questione. Trovate qui le collezioni di foto fino ad oggi raccolte.

È decisamente indice dei tempi che sia necessario dissuadere le persone dal mettere un filtro sull’immagine, ma dopo tutto stiamo sempre parlando di Instagram &co, e come potete vedere spulciando la galleria è impossibile che tutti facciano i bravi… Anche se in questo caso si tratta di uno scherzo piuttosto divertente.

Personalmente ritengo questa campagna assolutamente geniale, perché coinvolge i cittadini e il potenziale del web in qualcosa di utile. Soprattutto non suona come semplice marketing, che anche quando è fatto a fin di bene risulta davvero irritante.

Nerds for Nature, chi sono?


GUARDA: la riserva naturale monitorata con Instagram

Nerds For Nature è un nuovo gruppo di ambientalisti che raduna esperti di scienze ambientali, specialisti di tecnologia e designer, e la loro missione è di creare tool per stimolare il “civic hacking” pro-natura. Con questo termine, un po’ buffo, si vuole identificare un uso della tecnologia molto creativo, a scopi etici, educativi e sociali.

LEGGI: Foto georeferenziate di animali in estinzione sono un rischio: i bracconieri e i social media (Clickblog)

Tra le altre iniziative future di questo manipolo di coraggiosi troveremo sforzi per il crowdsourcing delle mappe di parchi e risorse naturali, la creazione di un archivio tecnico di istruzioni per la creazione di sensori di monitoraggio e ovviamente gli sforzi per indurre altri nerd ambientalisti a collaborare nella loro area di interesse, la Bay Area attorno a San Francisco.

  • shares
  • Mail