Microsoft ha avviato il programma "Windows 7 Capable" e ha innalzato i requisiti richiesti ai produttori

Microsoft ha avviato il programma "Windows 7 Capable" e ha innalzato i requisiti richiesti ai produttoriIn attesa dell'uscita ufficiale il prossimo 22 ottobre, Microsoft ha avviato il programma per stabilire quali computer potranno fregiarsi del logo di compatibilità di Windows 7.

Il nuovo programma che stabilirà i requisiti per il logo di Windows 7 dovrà evitare spiacevoli sorprese per i consumatori. Ricordiamo, infatti, la class-action con la quale un gruppo di utenti americani ha chiesto spiegazioni alla Microsoft nel 2007, dopo aver scoperto che il programma "Vista Capable" si è rivelato una piccola truffa da parte dell'azienda di Redmond.

Per evitare che Windows 7 faccia la stessa brutta figura di Vista, i prodotti compatibili che vorranno ricevere l'adesivo "Windows 7 Capable" dovranno rispettare requisiti elevati. Innanzi tutto dovranno essere compatibili con tutte le versioni di Windows 7, tra cui quelle a 64 bit. Inoltre dovranno rispettare alcuni parametri massimi di crash e riavvii.

Tramite il programma di compatibilità di Windows 7, Microsoft spera di aiutare i clienti nella scelta del migliore prodotto. E' noto, infatti, come Microsoft abbia lavorato molto per rendere Windows 7 compatibile con la maggior parte degli hardware in vendita, cosa che non è successa con Windows Vista.

Via | Informationweek.com

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: