Google rilascia l’estensione di Hangout per Outlook.com

Da oggi anche da Outlook.com sarà possibile avviare gli Hangout di Google grazie all'estensione appena rilasciata da Mountain View per Windows.

Skype e Outlook.com sono perfettamente integrati da tempo, ma anche Google sta facendo di tutto per portare i propri servizi nella posta elettronica di Microsoft e dopo aver permesso l’integrazione della chat di Mountain View, ora è giunta la volta degli Hangout.

L’integrazione coi videoritrovi di Google è possibile da poche ore grazie a un apposito plug-in, Hangouts Plugin for Microsoft Outlook, per i soli utenti di Windows, che una volta installato permetterà di programmare e iniziare hangout direttamente da Outlook.com, con tutte le funzioni principali disponibili se si accede da Google+.

Non sarà possibile comunicare via chat durante i videoritrovi, ma è vero che lo scopo principale di Google Hangout è quello di permettere videoconferenze in modo semplice e rapido. E finalmente anche chi non utilizza Gmail come account principale potrà organizzare hangout o partecipare ad hangout già esistenti senza dover lasciare la pagina del proprio client di posta elettronica.

Google Hangout

Il plug-in, ce lo spiega Google, aggiunge due pulsanti nella barra laterale della posta e del calendario di Outlook: uno per le videochiamate programmate e uno per quelle non programmate. E’ possibile invitare partecipanti aggiungendoli sia come invitati all'evento del calendario che come invitati alla videochiamata.

Google chiude Google Talk, tutte le feature trasferite su Hangouts

Hangouts Plugin for Microsoft Outlook può essere scaricato a questo indirizzo da tutti gli utenti di Windows.

Via | Google

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail