Google acquisisce Quest Visual e punta a migliorare Google Translate

Non è chiaro se Word Lens continuerà a esistere come applicazione standalone o se verrà chiusa a breve.

Ancora un’acquisizione per Google, che una manciata di ore fa ha messo le mani su Quest Visual, l’azienda sviluppatrice di Word Lens, la popolare app che permette di tradurre testi e cartelli stradali nella propria lingua semplicemente inquadrandoli con la fotocamera del proprio smartphone.

Le due aziende non erano certo estranee, in passato ci sono state collaborazioni - di recente anche per Google Glass - ed era solo questione di tempo prima che Google decidesse di dare il benvenuto al team di Quest Visual nella grande famiglia di Big G, contribuendo così a migliorare notevolmente il sistema di Google Translate.

Leggi anche: 100 traduzioni essenziali per chi viaggia

L’acquisizione è stata confermata proprio da Quest Visual:

Entrando a far parte di Google potremo incorporare la tecnologia di Quest Visual nella copertura di Google Translate e nelle sue capacità di traduzione.

Questo non significa soltanto traduzioni vocali e testuali, ma anche - pensando ai Google Glass - traduzioni visuali come quelle di Word Lens.

Word Lens di Visual Quest

Nessuna informazione sul futuro della popolare applicazione, ma l’azienda sta lentamente smantellando il sito internet e visto che da oggi in poi dovrà concentrarsi sulla nuova vita a Google, pare molto probabile che Word Lens abbia vita breve.

Via | Quest Visual

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail