Google Maps, le mappe offline dovranno essere aggiornate ogni 30 giorni

Ogni trenta giorni bisognerà aggiornare Google Maps offline, affinché le mappe vi diano indicazioni corrette

Le mappe offline di Google Maps dovranno essere aggiornate ogni trenta giorni: forse questa è l'unica pecca in quella marea di novità positive che hanno recentemente coinvolto il colosso di Mountain View; e non si tratta neanche di una notizia davvero negativa, se considerate che, in qualche modo, le mappe dovranno pur essere aggiornate.

Francesco Lanza ha già parlato di tutti gli aggiornamenti del servizio, non appena si è saputo che Google ha rivoluzionato l'interfaccia e i servizi offerti dalla sua applicazione; non si sapeva ancora, però, quali sarebbero stati i termini entro i quali sarebbe servito un aggiornamento e, soprattutto, quale avrebbe dovuto essere la procedura. Ebbene, oggi queste indicazioni le abbiamo: ogni mese sarà proposto il download e solo così potrete essere sicuri che il servizio funzioni davvero.

L'utilità dell'aggiornamento è indiscutibile, perché vi permette di avere accesso a tutte le mappe, senza che queste presentino problemi o incoerenze di alcun tipo (in teoria, almeno: nella pratica, poi, state certi che ne vedremo delle belle, come già successo in passato con altri servizi); la scomodità di un download mensile, però, è altrettanto indiscutibile: se un utente usa più mappe, infatti, dovrà aggiornarle tutte e questo porterà alla perdita di molto tempo. Come al solito, insomma, i contro non mancano.

Le indicazioni di Google sul suo sito di supporto


google maps

Qualora Google dovesse notare mappe non aggiornate, ovviamente ve lo comunicherà e, per la risoluzione di tutti i problemi, ci sarà comunque il solito e utile post scritto sul suo sito di supporto ad aiutarvi: fossimo in voi, inizieremmo a dargli un'occhiata perché abbiamo come l'impressione che le sorprese non finiranno qui.

Via | Android Police

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail