Instagram è il social network dell'interazione, coinvolgimento 58 volte maggiore rispetto a Facebook

C'è maggiore interazione su Instagram che non su Facebook e Twitter: ecco gli ultimi risultati di uno studio

Lo studio di cui vi parliamo è firmato Forrester Research e ha avuto come oggetto ben sette social network. Il risultato? Instagram è quello maggiormente interattivo, perché il coinvolgimento delle persone, almeno per il momento, pare essere 58 volte di più rispetto a quello di Facebook e 120 rispetto a quello di Twitter. Non sono numeri da poco, lo sottolineiamo, soprattutto se considerate l'età delle singole piattaforme virtuali (a Zuckerberg, comunque, questi numeri fanno comodo, visto che Instagram appartiene alla sua azienda).

Lo studio è stato condotto su 2mila 500 post legati a marchi famosi: sei dei sette social network hanno fatto registrare percentuali di interazione non superiori allo 0.1%, e la cifra è davvero sconfortante. Certo, la situazione non vale per tutti i marchi - e dipende anche da quelli considerati -, ma ci sono davvero poche considerazioni da fare: è evidente che questi social network garantiscano prestazioni inferiori rispetto a quelle di Instagram.

Dei numeri che fanno riflettere


instagram interazioni

Vediamo un esempio: Red Bull ha condiviso un video sia su Instagram sia su Facebook; le interazioni tra l'utenza Instagram sono state pari a 36mila: quelle di Facebook, invece, 2mila 600. E la situazione diventa ancor più chiara se pensate ai follower totali di Instagram: 1.2 milioni, che sono trentanove milioni in meno rispetto a quelli del marchio su Facebook. Sono dei numeri che vanno ovviamente studiati e ulteriormente approfonditi, ma la situazione pare essere chiarissima: chi di voi si aspettava risultati del genere?

PS. Inutile dirvi che, se siete gestori di pagine Facebook o blog, sapete bene, ora, quale social network sfruttare per la pubblicizzazione dei vostri contenuti!

Via | Forrester Research

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail