Twitter, arriva nuovo layout: primo account a goderne è di Michelle Obama

Twitter come previsto si rifà il look e cambia le homepage. La grafica è molto bella e soprattutto chiara, ma è abbastanza simile a quella del rivale Facebook.

“Momento per momento, il tuo profilo di Twitter mostra al mondo chi sei veramente. Da oggi, sarà ancora più facile (e, ci pare, più divertente) esprimere se stessi attraverso un nuovo profilo web rinnovato”

Con queste parole Twitter introduce i suoi nuovi profili, di cui sapevamo già molto da qualche mese. Il primo account evidenziato ad aver subito il cambiamento è quello di Michelle Obama, la carismatica First Lady americana.

Come già preventivato, tuttavia, sono solo alcuni utenti, più o meno famosi e importanti, a godere della nuova impostazione grafica. Chi vuole esplorare il più recente modo di esprimersi di Twitter, tuttavia, può iscriversi oggi con un nuovo account, e dovrebbe partire di default da questa versione.

Ma Facebook lo sa?


Dal punto di vista del design è davvero impossibile non notare che Twitter ha decisamente copiato l’equilibrio e le idee che hanno caratterizzato gli ultimi mesi su Facebook. L’impostazione grafica consente di assorbire con gli occhi più informazioni in modo più efficiente, e c’è più spazio per le foto, sia di copertina che all’interno dello stream di notizie.

Una tale importanza alla sfera visuale da parte del social network che ha dedicato la propria esperienza al testo stupisce un po’, ma Twitter ha molto da migliorare e innovare se vuole restare al passo con i tempi.

Per rendersi conto di quanto il sito dia importanza alla visualizzazione, basta sapere che i nostri tweet più popolari, più “engaging” come si suole dire, saranno visualizzati a dimensioni maggiorate rispetto ai soliti. Meno spazio per gli update sulla vita di tutti i giorni, quindi, e sicuramente più spazio alle trovate originali, alle battute fulminanti e - manco a dirlo - alle foto di animali carini.

Se poi vogliamo a tutti i costi portare attenzione a qualche nostra esternazione specifica, nessun problema. Si può “pinnare” un tweet specifico in cima alla pagina. Può essere un’introduzione, ma anche lo status del giorno, insomma.

L’update fornisce anche qualcosa che mancava tantissimo a Twitter: una maniera più efficiente di filtrare i tweet degli altri, che ora potranno essere selezionati per essere visualizzati in base al contenuti: solo testuali, con tutte le reply oppure dotati di foto.

Via | Twitter Blog

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail