A sorpresa Wolfram Alpha ha siglato un accordo con Bing

A sorpresa Wolfram Alpha ha siglato un accordo con BingWolfram Alpha, il nuovo e innovativo motore di ricerca lanciato alcuni mesi fa dal genio della matematica Stephen Wolfram, ha annunciato una serie di operazioni compiute in questa estate, tra cui l'aggiunta di 2 milioni di linee di codice e la risoluzione di 54.233 bug.

Ciò che invece è emerso solo in questi giorni ed è stato tenuto nascosto in queste settimane è l'accordo che Wolfram Alpha ha siglato con Bing.

In effetti non c'era nessuna indiscrezione che rivelasse accordi tra il motore di ricerca di Wolfram e il neonato prodotto di Microsoft. Ancora più interessante è notare che Wolfram Alpha ha subito un calo nelle visite, mentre Bing continua a diventare sempre più popolare tra i consumatori.

Probabilmente Wolfram Alpha non è così facilmente accessibile come Bing: si, è vero, è un sito davvero potente quando si tratta di dare risposte o raccogliere dati, ma il cammino per produrre qualcosa di veramente attraente per i navigatori è ancora lungo.

Lo scopo di Bing a questo punto dovrebbe essere quello di presentare le informazioni in un modo molto vario e differente dal sistema a cui Google ci ha abituati. Chissà, magari creare una sezione di ricerca scientifica sul suo sito, cosa che ancora non si è vista su altri motori di ricerca.

In ogni caso, con questo accordo Bing si assicura un numero elevato di dati di ricerca in più, mentre Wolfram Alpha potrebbe approfittare dell'ascesa di Bing per diventare più conosciuto.

Via | Techcrunch.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: