Windows Phone, Mohamed Tariq (bimbo di otto anni) sviluppa app con App Studio Beta

App Studio Beta ha consentito a Mohamed Tariq, bimbo di otto anni, di sviluppare un'applicazione per Windows Phone

Oggi non si fa altro che parlare di Mohamed Tariq, sviluppatore di un'applicazione per Windows Phone che ha raggiunto subito i 500 download sullo store Microsoft e che arriverà a ben altri traguardi, vista la risonanza che ha avuto la notizia. Sì, perché Tariq non è uno sviluppatore qualsiasi: è un bambino di otto anni con la passione per l'alta tecnologia e, ovviamente, per il sistema operativo del colosso di Redmond.

Il bimbo ha sviluppato Kids Zone, un raccoglitore di cartoni animati come Tom & Jerry o Spongebob, ma non solo: la fonte principale è stata ovviamente YouTube (e non si tratta certo dell'unica app che sfrutta il noto portale Google); la piattaforma, invece, Windwows Phone App Studio Beta, programma che Microsoft ha rilasciato lo scorso anno per lo sviluppo semplice e veloce di parecchie applicazioni (l'hanno già utilizzata 300mila sviluppatori per ben 20mila programmi).

Kids Zone sviluppato grazie a un corso


kids zone
Kids Zone pesa 2 MB

ed è scaricabile gratuitamente seguendo questo link: non è niente di rivoluzionario, però il fatto che sia stato un bambino a realizzarla non può che renderci felici e farci sperare, ovviamente, che in futuro continui a lavorare come in questi ultimi giorni. Microsoft permettendo, visto che il bimbo ha imparato a programmare al Nokia DVLUP Day di Boston, frequentando con altri ragazzini un corso dedicato ad App Studio: avrà altre occasioni per approfondire le sue conoscenze e competenze?

Via | Win Source

  • shares
  • Mail