Il 12% degli utenti risponde ad una email di spam

Il 12% degli utenti risponde ad una email di spamLo spam è ancora uno dei problemi più gravi del traffico su Internet. E non solo perchè ormai ha raggiunto e superato il 90% di tutte le email, ma anche perchè esso rappresenta un pericolo per gli utenti.

Una recente ricerca ha rivelato che il 12% degli utenti che hanno ricevuto una email di spam hanno effettivamente pagato il prodotto sponsorizzato. Lo studio è stato rilasciato dalla Messaging Anti-Abuse Working Group (MAAWG) e ha dimostrato come una percentuale non bassa di persone cade nei tranelli delle botnet.

Ciò che ancora preoccupa è che gli utenti che cadono nel tranello sono effettivamente interessati ai prodotti mostrati nelle email. E stiamo parlando, nella maggior parte dei casi, di prodotti farmaceutici ed altri che promettono sensazionali prestazioni sessuali e miglioramenti fisici.

Gli altri dati della ricerca dichiarano che un 17% ha cliccato per errore, un 13% non era al corrente del pericolo, e infine un 6% era curioso di vedere cosa sarebbe successo.

Anche se, apparentemente, questi numeri possono sembrare piccoli, in realtà stiamo parlando di tanti utenti, dato che lo spam rappresenta ormai il 97% di tutto il traffico mondiale. E' davvero difficile credere che così tante persone rispondano agli annunci degli spammer, ma forse bisogna ricordare che le tecniche utilizzate negli annunci fanno presa sulle debolezze della natura umana.

E voi, avete mai risposto alle richieste di una email di spam?

Via | Arstechnica.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: