Google Now arriva sulla versione beta di Chrome per PC e Mac

L’assistente virtuale di Google approda anche su Chrome per Windows e Mac OS X. Ecco come gestirlo e disabilitarlo.

Google Now, l’assistente virtuale di Mountain View che gli utenti di Android - e da qualche tempo anche quelli di iOS - conoscono bene, è finalmente sbarcato su Chrome nella sua ultima versione beta per Windows, Mac OS X e Chrome OS.

Il funzionamento è lo stesso della versione per i dispositivi mobili e collegato a doppio filo a quest’ultima. Le card che generalmente visualizziamo sui nostri smartphone e tablet compariranno anche sui nostri computer, a patto che Chrome sia collegato al vostro account Google e che le notifiche siano attive sul dispositivo mobile associato a quell’account.

In definitiva, per ricevere le notifiche sul desktop - che compariranno nel centro notifiche di Chrome - dovrete essere in possesso di uno smartphone o tablet con Google Now abilitato. In questo modo sarete sempre aggiornati su entrambi i dispositivi, dalle informazioni sul traffico ai prossimi impegni, dagli eventi sportivi che seguite alle previsioni del tempo.

Va da sé che potete disabilitare le notifiche di Google Now su Chrome in qualunque momento. Vi basta recarvi nel centro notifiche e deselezionare il box relativo a Google Now.

Google precisa che questa prima fase di test di Google Now su Chrome è riservata agli utenti che utilizzano il browser in lingua inglese. Altre lingue - non viene specificato quali - saranno disponibili a breve, forse proprio in occasione della prossima major release di Chrome.

Via | Google

  • shares
  • Mail