Crittografia, un nuovo metodo di "offuscamento" potrebbe fermare gli hacker per sempre?

Cosa fareste se la rete fosse infinitamente sicura e i vostri messaggi inviolabili? Questa domanda potrebbe non essere più fantascienza.

offuscamento-indistinguibile

Secondo Quanta Magazine, potremmo essere vicini a un’immensa rivoluzione nel mondo della crittografia e della sicurezza oline: un gruppo di ricercatori, tra cui Amit Sahai, professore di scienze informatiche all’UCLA, sembra aver appena ridefinito il concetto di “offuscamento del codice”.

Questo genere di tecnologia e ritrovato esiste da molto tempo, e una delle principali maniere di sfruttarlo è quella di rendere illeggibile il codice di un software commerciale per impedirne il reverse engineering o l’hacking.

Secondo Sahai e molti altri suoi pari, tuttavia, la strada dell’offuscamento potrebbe garantire la vera sicurezza a ogni genere di interazione sulla Grande Rete e altrove: pubblico e privato diventerebbero altrettanto sicuri. C’era un solo problema da risolvere, quello più grosso in assoluto: l’offuscamento fino ad oggi non funzionava, risultando solo come un blocco temporaneo di fronte alla capacità creative che contraddistinguono il vero hacker. Ma non è più così.

Applicazioni utili


Se non è più possibile capire come funziona un programma o un algoritmo di crittografia, l’unica cosa che si può dedurre su di esso sono le informazioni che ci fornisce lui stesso.

Se questo tipo di sicurezza diventasse reale, potremmo tranquillamente gestire i nostri dati personali e le nostre transazioni finanziarie senza remore e pensieri. Potremmo per esempio creare un programma che contiene gli accessi alla nostra mail e alla nostra banca, offuscarlo e darlo a chi vogliamo - anche alla Grande Rete stessa, sul cloud per esempio - senza che sappia cosa c’è all’interno, ma facendo in modo che trasmetta le nostre mail di lavoro al capo se siamo in vacanza, oppure che ci notifichi subito se lo stipendio è arrivato.

Se anche questo software cadesse nelle mani di un hacker, potrebbe smontarlo e esaminarlo come desidera senza ottenere nulla da esso.

Il processo creativo


Senza cercare di penetrare i dettagli più esotici, il funzionamento di questo metodo crittografico è simile a quello di un puzzle che viene modificato in continuazione.

Nel 2001 Sahai e colleghi definirono una forma di offuscamento che chiamarono “indistinguibile”. Funziona così: un “offuscatore indistinguibile” elabora due programmi diversi che fanno esattamente la stessa cosa, e grazie al suo intervento diventa impossibile dire quale dei due programmi è la fonte di un determinato flusso di dati.

Questo non è stato ritenuto sufficiente dalla comunità degli studiosi di sicurezza informatica, ma ha stimolato Shafi Goldwasser del MIT e Guy Rothblum di Microsoft Research a creare una “prova” di funzionamento, dimostrando nel 2007 che il flusso dati processato da un forte sistema di offuscamento “convenzionale” sarebbe diventato indistinguibile dal flusso dati originale quando passato attraverso l’offuscatore indistinguibile di Sahai & co.

Ora mancava solo la maniera di costruire un offuscatore indistinguibile, fino ad ora un software solo teorico. Il successo è arrivato solo 11 anni dopo la prima teoria, nel 2013. Dopo un processo creativo quantomeno frustrante, Sahai e un nuovo team hanno finalmente creato un programma, a loro dire ancora “eccessivamente complesso” che finora nessuno è riuscito a violare, e che offre la flessibilità necessaria a essere usato nel campo della crittografia, della firma digitale e di tutto quello che consente la nostra vita moderna.

Come funziona


L’offuscatore indistinguibile di Sahai & co. trasforma un programma per computer in una sorta di puzzle multilineare, rimescolandone a caso gli elementi assieme a una pletora di frammenti generati casualmente, ma in realtà prescelti con cura per far girare il programma nel modo corretto: l’output è sempre quello voluto anche se il programma sembra sorgere dal caos.

Per il momento nessuno è riuscito a trovare una maniera di infrangere questo tipo di sicurezza, e se Sahai troverà il modo di ridurre il peso di questo procedimento, il nostro mondo è destinato a cambiare considerevolmente.

  • shares
  • Mail