La città di Bozeman non vuole più le password dei social network

La città di Bozeman non vuole più le password dei social network

Dopo che la notizia della richiesta delle password dei social network nei moduli di candidatura per lavorare per la città di Bozeman, i vertici della cittadina hanno riconsiderato la propria posizione annunciando che non sarà più necessario inserire le proprie credenziali d'accesso a Facebook, MySpace e simili.

La decisione segue le enormi perplessità suscitate un po' in tutto il mondo dalla notizia circolata pochi giorni fa, ancora testimoniata dal PDF del form presente online ma evidentemente non più da compilare per avere la possibilità di entrare in polizia o nei vigili del fuoco.

Il manager della città Chris A. Kukulski ha diramato un comunicato stampa nel quale afferma di aver esagerato nel voler garantire persone di comprovata integrità per alcuni ruoli nell'amministrazione pubblica, superando la soglia di ciò che può essere tollerato dalla cittadinanza.

Via | Montananewsstation.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: