Windows Xp vivrà fino al 2011, grazie alla possibilità del downgrade da Windows 7

Windows Xp vivrà fino al 2011, grazie alla possibilità del downgrade da Windows 7

Windows Xp ha quasi nove anni di vita. E potrà sembrare assurdo, ma Xp vivrà ancora a lungo, almeno fino al 2011. Microsoft, infatti, ha confermato che i possessori di Windows 7 Ultimate avranno la possibilità di effettuare un downgrade a Windows Xp Professional entro i 18 mesi successivi la disponibilità del nuovo sistema operativo, oppure fino a quando non sarà disponibile un Service Pack nuovo.

Sembra qualcosa di sorprendente, anche pensando al fatto che si vocifera da tempo di un possibile Service Pack 1 per Windows 7. Insomma, gli utenti sono ancora affezionati a Windows Xp, e la scansa accoglienza riservata a Windows Vista sta spingendo il colosso di Redmond a camminare con passi cauti.

Sono ancora tante le imprese e le aziende che usano Xp, senza contare le amministrazioni pubbliche e le scuole. E sono in pochi ad essere disposti a passare ad un nuovo sistema operativo. In realtà tutto il mondo dell'informatica è curioso di sapere il vero motivo di questa concessione di Microsoft.

Via | Digitaldaily.allthingsd.com, Blogs.zdnet.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: