Feedly introduce la funzione di URL shortening

L’URL shortener, almeno in questa fase, è disponibile per tutti gli utenti, ma non è abilitato di default. Tutto quello che dovete fare è attivarlo a partire dalla versione 18.1 di Feedly.

feedly-home

Un altro servizio di URL shortening si è affacciato in queste ore nel già vasto panorama dominato da Bitly e Google. Si tratta di Feedly, il popolare lettore di Feed RSS salita alla ribalta dopo la chiusura di Google Reader.

Ora la piccola famiglia di Feedly si è arricchita di un nuovo servizio, testato dal team durante le ultime otto settimane e ora lanciato ufficialmente. Per ora feedly.com/e si limiterà ad accorciare l’url e permettervi quindi di risparmiare caratteri quando si posta quel link su un social network - caratteri preziosi nel caso di Twitter.

Allo stesso tempo, però, l’URL shortener di Feedly raccoglierà delle statistiche su quel link - quante persone l’hanno visualizzato e via dicendo - e quanto prima quelle statistiche saranno accessibili agli utenti tramite un apposito pannello che al momento è ancora in fase di sviluppo.

L’URL shortener, almeno in questa fase, è disponibile per tutti gli utenti, ma non è abilitato di default. Tutto quello che dovete fare è attivarlo a partire dalla versione 18.1 di Feedly, indipendentemente dalla piattaforma. Collegatevi a questo indirizzo e scegliere la preferenza che fa al caso vostro, come illustrato di seguito:

Da quel momento ogni link che condividerete con Feedly avrà l’URL ristretto e non dovrete più preoccuparvi di ricorrere a servizi esterni, risparmiando così tempo prezioso. L’URL shortener di Feedly, forse è bene precisarlo, è integrato nel feed reader e non è accessibile ad esterni come nel caso della concorrenza.

Via | Feedly

  • shares
  • Mail