Creare e condividere gruppi di feed su Google Reader


Google Reader ha lanciato una nuova funzionalità in pure linea di "condivisione massima": si tratta della possibilità di creare dei gruppi di feed, organizzandoli per argomento, e di metterli successivamente a disposizione dei propri contatti.

Né più né meno di quanto avviene per i "bundle" di default organizzati per noi dal team di Google Reader stesso, insomma. Ma con le infinite variabili di gusto e competenza che ogni utente esperto di Reader ha nel cassetto, fino ad ora solo per sé. Insieme alla possibilità di aggiungere note di testo ai feed, al momento della condivisione del singolo articolo letto, questa nuova funzionalità rende Google Reader uno strumento di socialità sempre più potente.

Velocissimi, poche ore dopo il lancio della nuova feature, diversi blogger influenti sulla blogosfera italiana stanno lanciando i loro gruppi di feed consigliati.

  • shares
  • Mail