Flickr ridisegna l'embed delle fotografie sul web

Il cuore di Flickr sono le immagini e il nuovo layout dell’embed rispecchia proprio questo: niente fronzoli, niente scritte in evidenza, niente distrazioni.


Ormai tutti i principali social network, in vista della diffusione capillare dei contenuti che vi vengono pubblicati e che porta inevitabilmente nuovi utenti, permettono l’embed dei post, dei video o delle immagini. Flickr non fa eccezione e, capito il potenziale dell’incorporamento dei contenuti, ha deciso di ridisegnarlo e renderlo più semplice e chiaro rispetto al passato.

Il cuore di Flickr sono le immagini e il nuovo layout dell’embed rispecchia proprio questo: niente fronzoli, niente scritte in evidenza, niente distrazioni. Le fotografie sono al centro di tutto e il risultato finale, potete vederne un esempio qui sotto, è davvero minimale e convincente.

Niente paura, però. Come potete vedere, tutte le informazioni fondamentali non vengono nascoste: l’immagine è in risalto, ma nella parte bassa restano comunque il nome del profilo e il titolo della foto con tanto di link alla fonte, il numero delle persone che l’hanno messa tra le preferite e il link all’homepage di Flickr.

E, a comparsa, le classiche frecce che vi permettono di navigare tra le foto di quell’utente senza dover lasciare la pagina che state visitando.

Per ottenere il codice embed - va da sé che l’utente deve aver abilitato l’opzione per la condivisione delle immagini - vi basterà trovare l’immagine che volete incorporare in un sito o pagina web e selezionare il simbolo dell’embed e dal menu a tendina scegliere la dimensione che fa al caso vostro. Poi copia/incolla e il gioco è fatto!

Via | Flickr

  • shares
  • Mail