Ora i Google Glass possono anche fare le “puzzette”

Grazie allo sviluppatore Hung Truong ora i Google Glass hanno un’applicazione per riprodurre i rumori delle “puzzette”.

Dei Google Glass, vecchio modello e versione 2.0, si è detto tutto e di più, dalle caratteristiche alle varie funzioni che possono eseguire grazie al software di Google, in continuo e costante aggiornamento, e alle applicazioni di terze parti che i tanti sviluppatori-tester stanno sviluppando man mano.

Da qualche ora i Google Glass possono fare anche qualcosa di estremamente inutile: le puzzette, o meglio imitarne il suono. Lo sviluppatore che si è preso la briga di realizzare un’applicazione in grado di emettere rumori come quelli è Hung Truong, che ha reso pubblico il suo codice dando così la possibilità ad altri utenti di migliorare il suo lavoro.

L’app funziona esattamente come potete immaginare: basta pronunciare il comando Ok Google e “fart”, che non ha certo bisogno di traduzione, per far emettere ai Google Glass il classico rumore delle puzzette.

Se è vero che una piattaforma non può essere considerata tale fino a quando non include diverse app per riprodurre i rumori delle puzzette, ora i Google Glass hanno superato questa inutile inaugurazione!

Ecco il video che spiega tutto nei minimi particolari:

Via | GitHub

  • shares
  • +1
  • Mail